• Home
  • Migliori VPN per Xbox e Xbox One

Migliori VPN per Xbox e Xbox One

Michele Sabatini
Scritto da Sabatini Michele
Fondatore di VPNMigliore.it
Ultimo Aggiornamento: 30 Settembre 2021 alle 08:23

Se rientri tra coloro che intendono ottenere le migliori prestazioni possibili dalla console di gioco, dovresti tenere seriamente in considerazione il ricorso ad un valido servizio VPN in abbinamento alla Xbox e alla Xbox One.

Il motivo di fondo è che in questo modo ti è possibile procedere allo sblocco di specifiche funzionalità, molte delle quali poco note ai più. Vedere i video Netflix di ogni angolo del mondo, divertirti con giochi vietati nei confini nazionali, tutelarti al meglio a fronte di attacchi DDoS sono fulgidi esempi al riguardo.

Quando utilizzare una VPN su Xbox o Xbox One?

Vi sono svariate circostanze in cui utilizzare una VPN su Xbox o su Xbox One si rivela una saggia decisione.

Nello specifico, c’è da sottolineare come tanti utenti identifichino la loro console come un semplice hardware con cui divertirsi, da soli oppure in compagnia, giocando allegramente. Tuttavia, di utilizzi ce ne sono a iosa. E tutto ciò, se hai il pallino di Horizon Zero Dawn, ad esempio, lo sai benissimo.

Idem se hai già installato diverse applicazioni, come Netflix. L’abbinamento alla tua Xbox o Xbox One di una VPN si dimostra una soluzione ottimale nel momento in cui miri a rimuovere le problematiche di gioco maggiormente diffuse.

Inoltre, in termini di contenuti pronti per lo streaming, hai dinanzi a te un’infinità di opportunità.

Perché precludertele?

Tra le opportunità maggiormente degne di nota vi è la possibilità di sbloccare i giochi con restrizioni. Viviamo nell’era della globalizzazione. Ragion per cui i vari provider non possono concedersi il lusso di presentare un’offerta di giochi analoga in tutti i Paesi.

Ecco perché c’è il rischio di incappare in restrizioni.

I marketplace Xbox e Xbox One così come la concorrenza si attengono alla suddetta policy. Risultato è che ti puoi ritrovare con determinati download bloccati, in base al Paese in cui risiedi.

Analogamente, ti può risultare impossibile il collegamento a determinati server online, se non rientri in un intervallo di IP ben preciso.

Avvalendoti delle migliori VPN per Xbox e Xbox One, questo scoglio può essere tranquillamente bypassato: le migliori VPN, in tal senso, ti permettono il trasferimento virtuale della tua Xbox o Xbox One nel Paese desiderato, a patto che tu sia in grado di procurarti l’apposito indirizzo IP.

Altra opportunità non di poco conto è la vantaggiosa occasione di acquistare un gioco ancor prima di vederlo debuttare nel tuo Paese. Si aggirano così gli ostacoli dei vari fusi orari e puoi cimentarti in avvincenti ed entusiasmanti partite, prima ancora che “i comuni mortali” possano testare il gioco.

La cosa era praticamente impensabile sino a pochi anni fa, vero?

Degno di nota è lo streaming video privato. In molti, hanno un certo timore reverenziale che il proprio ISP possa monitorare le attività online. Il traffico internet, d’altronde è risaputo, comprende anche le attività effettuate sulla console e i video visualizzati. Il problema non si pone, nel momento in cui decidi di puntare sulle VPN, la cui mission di fondo ruota attorno alla necessità di assicurare massimi livelli di protezione.

La crittografia dei pacchetti, in quest’ottica, ha il merito di tenere alla larga le minacce esterne.

Sempre in riferimento a ciò che è stato appena evidenziato, vi è la protezione DDoS: i server a sei è collegato, purtroppo, possono essere presi di mira da attacchi di malintenzionati che, avvalendosi di un quantitativo eccessivo di dati, non fanno altro che dar luogo a malfunzionamenti. I ritardi e gli spegnimenti dei server, al giorno d’oggi, sono problemi piuttosto ordinari.

Spesso, ti basta sconfiggere un altro giocatore e quest’ultimo, per ripicca, può lanciarti un attacco DDoS a mo’ di vendetta. Per evitare il suddetto problema, ti conviene puntare su misure anti DDoS particolarmente efficaci, deputate a tenere al sicuro la connessione a fronte di attacchi rientranti nella suddetta tipologia.

Infine, l’opportunità di aggirare i blocchi regionali rappresenta un’altra reale motivazione sul perché il ricorso alle migliori VPN per Xbox e per Xbox One ti convenga a tutti gli effetti.

Posso usare una VPN per giocare a Warzone su Xbox?

Assolutamente sì. Call of Duty: Warzone rientra tra i giochi più popolari in assoluto, al punto che in molti lamentano il problema degli attacchi DDoS che non sono comportano ritardi dei server, ma anche un evidentemente rallentamento delle connessioni. Usare una VPN per giocare a Warzone su Xbox è fondamentale per bypassare i problemi in oggetto: la VPN ti consente di cambiare l’indirizzo IP con uno a tua scelta, di optare per una posizione in prossimità al server su cui si gioca, al fine di ottenere connessioni più performanti e di ridurre il lag.

Infine, grazie alla VPN, ti è possibile sfruttare la crittografia, decisiva per proteggerti dagli attacchi DDoS.

Un ragazzo esulta giocando con Xbox con la sua VPN
Un ragazzo esulta giocando con Xbox con la sua VPN

Posso vedere Netflix su Xbox con una VPN?

Assolutamente sì. In molti si servono di una VPN per vedere Netflix su Xbox fuori dai confini nazionali e godere di un accesso al mondo dell’intrattenimento, sempre più variegato. Netflix USA, ad esempio, può contare su un catalogo molto più completo rispetto ad altre parti del mondo. Servirti di una VPN su Xbox, vuol dire sbloccare il catalogo e goderti le serie televisive preferite anche se non sei negli Stati Uniti d’America.

Criteri di scelta di una VPN per Xbox e Xbox One

Prima ancora di soffermarci sull’elenco delle migliori VPN per Xbox e per Xbox One, a nostro giudizio, è di vitale importanza presentare in rapida carrellata i principali criteri di scelta.

  1. Software: un software veloce, semplice da utilizzare, che non necessita di tempistiche particolarmente lunghe in fase di installazione, ti assicura un’esperienza di gioco entusiasmante.
  2. Velocità di download: occorre tenere in considerazione, infatti, che le VPN possono incidere negativamente sulla giocabilità, in quanto potrebbero rallentare la tua connessione per via del sovraccarico della crittografia. Ecco perché optare per provider veloci è di sicuro un valore aggiunto.
  3. Zero-Logging: nel momento in cui una VPN mantiene le registrazioni delle tue attività online, la tua privacy viene messa seriamente a repentaglio.
  4. Illimitatezza della larghezza della banda: eventuali limitazioni relative alla larghezza di banda possono interrompere le sessioni di streaming e di gioco. Ragion per cui, vale la pena preferire VPN, contraddistinte da assenza di limiti in riferimento alla larghezza della banda, a prescindere dalla tua console di gioco.

A questo punto, presentiamo nei dettagli le migliori VPN per Xbox e Xbox One.

1. ExpressVPN

Express VPN Introduzione
ExpressVPN – Miglior VPN per Xbox e Xbox One

ExpressVPN si contraddistingue, perché ti assicura il massimo livello in termini di sicurezza. Altro suo punto di forza è l’esperienza di gioco fluida che è in grado di garantire: non si registrano, infatti, interruzioni degne di nota. Merito di velocità ampiamente superiori alla media.


2. NordVPN

NordVPN nella classifica delle Migliori VPN
NordVPN – Miglior VPN per Xbox e Xbox One

In termini di rete di server, NordVPN è la soluzione messa meglio dell’intero settore. Allo stato attuale delle cose, infatti, si possono contare oltre 5.700 server su più di 60 Paesi. E la lista cresce di giorno in giorno. Per te, in qualità di utente, il vantaggio è quello di poter contare su una miriade di opzioni di connessione per la tua Xbox o Xbox One, a prescindere da dove ti trovi o dal dispositivo adottato.

Fra i punti di forza di NordVPN è bene sottolineare le varie funzionalità aggiuntive, come la doppia crittografia e la protezione DDoS. Menzione speciale, poi, la merita di sicuro la politica di zero-logging, fondamentalmente utile per gli indirizzi IP, per la copertura del traffico, pe il timestamp e infine per le richieste DNS.

Numerose VPN mettono a disposizione degli utenti un software focalizzato sulle connessioni per la console di gioco. NordVPN si differenzia in tal senso, suggerendoti come procedere alla configurazione del router con l’interno primario di poter avere una gestione ottimale dei dati crittografati. Agendo in questo modo, hai una protezione più accurata di tutti i dispositivi presenti nel contesto domestico, sia di quelli wireless sia di quelli cablati. Insomma, indipendentemente dal fatto che la console di gioco sia la Xbox o la Xbox One, NordVPN si conferma una valida scelta da tenere seriamente in considerazione.


3. CyberGhost

CyberGhost VPN
CyberGhost – Miglior VPN per Xbox e Xbox One

CyberGhost ha come suo reale vantaggio competitivo la stabilità delle connessioni sia sulle lunghe distanze sia su quelle brevi. L’affidabilità del servizio, inoltre, è garantita da velocità decisamente elevate. Inoltre, in termini di cybersicurezza, potrai apprezzare ancor di più CyberGhost nella circostanza in cui fossi un utente meno esperto, principalmente per il motivo che le operazioni di configurazione sul router e di utilizzo sul pc appaiono decisamente intuitive.


4. SurfShark

SurfShark VPN nella classifica delle Migliori VPN
SurfShark – Miglior VPN per Xbox e Xbox One

Tutti coloro che optano per SurfShark, sostanzialmente, lo fanno perché intendono giocare in tutta sicurezza, senza imbattersi in vari tipi di minacce in fase di navigazione. La cifratura avanzata e l’impiego di più di 1.040 server, collocati in 61 Paesi su scala globale, sono solo due dei tanti motivi per cui SurfShark convince chi decide di servirsene. Lo stesso dicasi per ciò che concerne l’intenzione di aggirare le censure e le restrizioni geografiche di ogni sorta. Se intendi effettuare l’accesso ai vari cataloghi esterni dei principali servizi dedicati allo streaming, troverai in SurfShark la via maestra da seguire.

Tra le funzionalità avanzate maggiormente apprezzate, una menzione speciale la merita di certo Whitelister, grazie a cui puoi sfruttare l’opportunità di creare un elenco di programmi che non possono utilizzare la VPN. La funzione Kill Swich si dimostra interessante, perché ti permette di disabilitare di default la connessione a internet, a fronte di un’eventuale disconnessione dalla VPN. Infine, convince molto la funzione CleanWeb, grazie alla quale puoi contare su una protezione a 360 gradi dagli attacchi dei malware.


5. VyprVPN

vyprvpn
VyprVPN – Miglior VPN per il Gaming

Ciò che assicura quel quid in più a questa risorsa sono le numerose funzionalità avanzate in termini di privacy. La rete di VyprVPN è costituita da più di 700 server, dislocati in oltre 70 Paesi. A gestire la suddetta rete di proprietà è lo staff di VyprVPN. Agendo in questo modo, ne consegue che non corri alcun rischio che i dati degli utenti vengano gestiti da terze parti. Esattamente all’opposto, la salvaguardia dei dati personali di questa VPN si dimostra ai massimi livelli.

Tra gli ulteriori fattori distintivi di VyprVPN, secondo il nostro punto di vista, vale la pena soffermarsi anche sulle richieste DNS, sulla politica in termini di zero-logging sul traffico, sul kill switch automatico e infine sulla doppia crittografia AES e a 256 bit.

Funzione esclusiva è il protocollo Chamaleon, fondamentale per tenere al sicuro i metadati. In questo modo, la minaccia costituita dai pacchetti DPI non desta alcun tipo di problema. Insomma, se rientri nella lista di utenti che hanno a cuore la loro privacy e la tutela dei dati sensibili, optare per una VPN del calibro di questa in oggetto, è di sicuro una mossa intelligente.


6. IPVanish

IPVanish VPN
IPVanish – Miglior VPN per Xbox e Xbox One

Sono diversi anni che IPVanish si conferma come una delle migliori VPN per Xbox e Xbox One. Le connessioni sono rese particolarmente veloci, senza dover rinunciare alla tua privacy. La crittografia a 256 bit così come quella AES su tutti i dati, il kill switch automatico, fondamentale per poter contare su elevati standard di sicurezza in ogni situazione, e la protezione da perdite DNS costituiscono i veri e propri capisaldi del servizio. Degna di nota è la politica di zero-logging, valevole su tutto il traffico, che fa sì che la tua attività di utente non vada incontro ai tanto temuti blocchi collegati a restrizioni e a ostacoli di vario tipo. Si segnalano inoltre più di 1.300 serve su 75 e passa Paesi, aspetto sostanzialmente imprescindibile nel momento in cui ti serve avere accesso a una connessione veloce, tenendo conto del posto in cui ti trovi.

Tirando le somme, IPVanish non si distingue per offerte incentrate su software speciali, ma esattamente all’opposto ha nell’installazione della VPN sul router il suo fiore all’occhiello. Tutto questo fa sì che i tuoi dispositivi collegati alla rete wireless possano sfruttare gli stessi vantaggi forniti dalla VPN, comprese le console di gioco Xbox e Xbox One.


7. Private Internet Access

PrivateInternetAccess
CyberGhost VPNPrivateInternetAccess– Miglior VPN per Xbox e Xbox One

Un eccelso servizio VPN di base, utilizzabile in anonimato per la navigazione online. Di tutte le risorse fino a questo momento presentate, forse è la meno competitiva in assoluto, visto che e mancano diverse funzionalità per poter intercettare appieno il segmento “professional”, alla ricerca di prestazioni eccellenti in termini di streaming e di giocabilità con la Xbox e Xbox One. Manca lo sblocco dei vari servizi in streaming in diverse aree geografiche. In quanto a server focalizzati sul torrenting e sul cloud c’è molto di meglio. Stesso discorso in riferimento alle mobile app per i NAS domestici, oltre che per le tv di Amazon, Apple e Google.


Conclusioni

Uno degli interrogativi maggiormente ricorrenti tra gli appassionati di internet e desiderosi di acquistare una VPN è se vi sono delle VPN gratuite che consentono di giocare in totale sicurezza su Xbox e Xbox One. Sei hai questo dubbio, te lo chiariamo subito. La risposta al quesito in questione è negativa. Tuttavia, le migliori VPN per Xbox offrono un periodo di prova con cui si può avere l’opportunità di familiarizzare con il servizio e con le sue funzionalità, in modo da avere le idee chiare sull’opportunità di proseguire o meno. NordVPN, Express VPN e molte altre risorse presentate adottano questa policy. Perciò, provale per un periodo gratuito e traine le conclusioni.

Michele
Da sempre appassionato di Sicurezza Informatica, ho sviluppato un amore profondo per la Sicurezza dei Dati e la Privacy Online. Ho deciso di scrivere articoli in questo blog per aiutare tutti i miei lettori a navigare con la consapevolezza che i loro dati sono sempre a rischio.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimo Aggiornamento: 30 Settembre 2021 alle 08:23