Recensione IPVanish: caratteristiche, costi e test reali

Oggi voglio parlarti di un altro VPN interessante, che ho testato un mesetto fa e ho utilizzato fino ad oggi, prima di scrivere questa guida. Parlo di IPVanish, un brand che soprattutto all’estero è piuttosto conosciuto.

IPVanish VPN Recensione
Recensione IPVanish VPN

La cosa che mi ha subito incuriosito di questo servizio è la politica aziendale. Si vede che non è costruito soltanto per generare qualche profitto sparso qua e là, ma è il frutto del lavoro di chi conosce bene il settore. Oserei definirla una VPN “per professionisti“, vista la quantità di elementi che si possono modificare e personalizzare.

Se stai cercando un servizio con cui sbloccare Netflix o navigare con un pochino di privacy in più, non te lo consiglio. Rispetto ad alternative come Surfshark, è meno semplice da utilizzare e costa un po’di più per via di alcune funzionalità che forse non userai mai.

Al contrario, se sei uno smanettone del web e ami avere il pieno controllo sulla tua navigazione online, questo VPN è davvero perfetto. Avrai materiale all’interno per divertirti in lungo e in largo, configurandolo su misura per le tue esigenze.

Oggi voglio raccontarti la mia esperienza e tutte le cose interessanti da sapere su IPVanish.

Breve introduzione a IPVanish

IPVanish è un VPN con sede negli Stati Uniti. Personalmente non sono affatto un fan dei servizi che hanno sede negli USA, essendo soggetti ad un controllo federale che può arrivare ben oltre le condizioni del servizio.

IPVanish 9.23/10

IPVanish è una VPN per professionisti, come amo definirla io, un concentrato di efficacia ed efficienza. Privacy e sicurezza dei dati sono garantiti.

Attiva ora la VPN

Prima di cominciare devo parlarti di una controversia molto importante che riguarda proprio il rapporto tra gli Stati Uniti e IPVanish. Tra il 2016 e il 2017, la giustizia federale americana ha condotto un’indagine su un sospettato, cliente di questo servizio. Al contrario di quello che viene promesso nella privacy policy dell’azienda, IPVanish ha consentito a dare nome, cognome, email e tabulati del cliente.

Inoltre non possiamo pagare con Bitcoin, il che ci rende meno anonimi rispetto ad altri servizi.

Sia chiaro: questa è una cosa che riguarda soltanto i criminali. Quel tizio era sospettato di pedopornografia e sono felice che sia stato condotto un processo trasparente. Detto questo, per una persona che fa un uso legittimo del suo traffico dati non ci saranno problemi.

Da allora l’azienda è anche stata venduta ed è avvenuto un rafforzamento dei sistemi di privacy e protezione dei clienti dopo l’acquisizione.

Fatta questa dovuta premessa, ci sono due cose che ho davvero apprezzato di questo servizio.

1. Cloud storage integrato

Storage Integrato SugarSync
Storage Integrato SugarSync

Il cloud storage ci permette di salvare i file su internet anziché sul nostro computer. Di solito lo si fa, ad esempio, tramite dei servizi come Dropbox. Questo è utile per mantenere al sicuro i nostri file, risparmiare memoria e poter accedere ai nostri archivi da qualunque dispositivo.

Con ogni abbonamento ci vengono forniti 250 Gb di storage in cloud su un servizio apposito chiamato SugarSync. Il bello di questo sistema è che tutti i nostri file verranno crittografati, di fatto rendendoli incomprensibili a qualunque altro dispositivo diverso dal nostro. Questo rende facile e sicuro salvare dei file molto importanti al riparo da occhi indiscreti.

2. Server di altissimo profilo

Normalmente i VPN scelgono di affittare server da altri servizi. IPVanish, invece, ha coraggiosamente deciso di avere soltanto server di proprietà nel mondo. Questo garantisce livelli di performance molto alti e non solo: dai DNS ai sistemi di crittografia, tutto è in mano all’azienda e può essere aggiornato in ogni momento senza problemi.

Tramite questo sistema IPVanish ha costruito un’infrastruttura con oltre 1.300 server in 75 nazioni. Il numero di server non è altissimo, ma la quantità di nazioni e la qualità dell’hardware sono eccellenti.

Supporto

Se abbiamo problemi o domande, possiamo risolvere in tre modi diversi.

Assistenza IPVanish
Assistenza IPVanish

Abbiamo la possibilità di inviare un’email all’azienda, anche se non in italiano. Scrivendo in inglese otterremo risposta in pochi minuti, a patto di farlo quando negli Stati Uniti è orario di lavoro.

La seconda opzione sono le chiamate telefoniche, che però sono piuttosto sconvenienti per noi italiani. Non avendo un numero nazionale, pagheremo costi eccessivi per un servizio che possiamo avere anche via mail.

Da ultimo, sul sito di IPVanish c’è un lungo elenco di FAQ che possiamo consultare per avere risposte immediate.

Facilità di utilizzo

Rispetto a tanti altri VPN che ho provato, IPVanish non è così comodo. Da desktop è come tutti gli altri: ti registri, scarichi il software, inserisci le tue credenziali e sei pronto a partire. La schermata principale del programma appare come vedi qui sotto.

Come puoi notare, ti basta andare a selezionare il server con cui navigare. Puoi configurare un elenco di siti su cui abilitare o disabilitare in automatico il servizio, gestire lo spazio in cloud su SugarSync e ogni altro aspetto tu voglia.

L’esperienza da app, invece, è un pochettino scomoda. Diciamo che si poteva rendere più facile da navigare, ma dopo qualche minuto ci si prende la mano.

Velocità

La velocità è senz’altro uno dei punti a favore di IPVanish. Ho controllato la mia connessione ad internet senza VPN, poi l’ho fatto di nuovo collegandomi a server in diverse nazioni. Ecco che cosa ho riscontrato:

  • Europa (Amsterdam): calo della velocità del 15% in download e 12% in upload
  • Stati Uniti (Washington): calo del 19% in download e 22% in upload
  • Asia (Bangkok): calo del 24% in download e 32% in upload

Sono numeri piuttosto buoni se li andiamo a confrontare con quelli di altri VPN, anche più costosi di IPVanish. Qui emerge la qualità del lavoro sulla gestione dei server e sull’utilizzo di hardware di proprietà.

Costi e Piani di IPVanish

Costi IPVanish

Attualmente, IPVanish.com ha dei piani estremamente validi con prezzi molto bassi rispetto alla qualità fornita:

  • Mensile: il piano mensile costa solamente 10$, circa 8€ in Italia.
  • Annuale: per quanto riguarda il piano annuale, invece, abbiamo un risparmio considerevole; parliamo di un 46% di risparmio pagando solamente 6.49$ al mese.
  • Trimestrale: il piano trimestrale, invece, ha un costo mensile di 8.99$ e permette di risparmiare un 25% rispetto al mensile.

Che dire, ovviamente la versione annuale permette di risparmiare molto, ma se non sei sicuro di fare questo acquisto, puoi semplicemente acquistare il piano mensile o trimestrale e provare per un periodo limitato di tempo la qualità di IPVanish.

Pro e contro

Da ultimo, un piccolo riassunto delle cose che mi sono piaciute di più e di quelle che mi sono piaciute di meno.

Pro:

  • Tante opzioni di configurazione
  • Banda illimitata e traffico fino a 10 dispositivi in contemporanea
  • Spazio cloud da 250 Gb incluso nell’abbonamento, un regalo molto gradito
  • Velocità molto elevata e stabile nel corso della sessione
  • Prezzi onesti

Contro:

  • Sul fronte privacy, la sede negli Stati Uniti e la mancanza di pagamenti tramite criptovalute mi hanno fatto storcere il naso
  • Da mobile si poteva rendere più semplice la navigazione delle app
Michele
Da sempre appassionato di Sicurezza Informatica, ho sviluppato un amore profondo per la Sicurezza dei Dati e la Privacy Online. Ho deciso di scrivere articoli in questo blog per aiutare tutti i miei lettori a navigare con la consapevolezza che i loro dati sono sempre a rischio.

IPVanish 9.23/10

IPVanish è una VPN per professionisti, come amo definirla io, un concentrato di efficacia ed efficienza. Privacy e sicurezza dei dati sono garantiti.

Attiva ora la VPN

VPNMigliore.it è un portale Made in Italy con un solo scopo: recensire e classificare le VPN sul mercato per aiutare i nostri lettori a scegliere il giusto prodotto per navigare su internet senza lasciare tracce.

Pagine Utili